Avviso Pubblico per l’accesso all’Emporio Solidale “Il mantello” Ferrara

2021 Bando Mantello

Dal 3 agosto 2021 le persone interessate e in possesso dei requisiti possono presentare la domanda per accedere al progetto. L’avviso pubblico per partecipare al percorso è aperto sino al 31/12/2022 e quindi sarà possibile presentare la domanda in ogni momento. Le graduatorie di accesso saranno redatte e pubblicate a scadenza periodica, di norma ogni 3/4 mesi. Il numero dei nuclei familiari di volta in volta ammessi sarà definito in base alla disponibilità delle risorse umane e materiali e degli eventuali vincoli di natura sanitaria. Per casi particolari per i quali è riconosciuta l'urgenza  dell'accoglienza può essere disposto l'accesso nelle more della pubblicazione della graduatoria del trimestre in corso di maturazione.

 

Il Mantello è un’associazione nella quale persone e/o famiglie in difficoltà economica possono, per 12 mesi (prorogabili al massimo fino a 18 mesi) ricevere un aiuto per raggiungere piccoli obiettivi di miglioramento, rispetto alla situazione personale/familiare che stanno vivendo. Anche se non possiamo procurare un lavoro perché non è il nostro mestiere, i nostri volontari (persone non pagate che mettono a disposizione il proprio tempo libero a titolo gratuito) sono disponibili a svolgere dei colloqui di accompagnamento, segnalare corsi di formazione gratuiti, avviare ad un percorso di orientamento al lavoro (obbligatorio per chi è disoccupato), offrire la possibilità di partecipare ad attività culturali e sportive gratuite, fornire consulenza legale e aiuto psicologico ed altre opportunità di sostegno. L’accesso all’emporio solidale prevede inoltre la distribuzione di beni alimentari e di prima necessità attraverso un piccolo market.

 

Perché il percorso al Mantello di Ferrara sia davvero utile sono indispensabili due condizioni:

 

  1. disponibilità ad attivarsi personalmente, in un percorso di miglioramento personale/familiare, in cui sarai supportato dai volontari, anche nella definizione di piccoli step che verranno monitorati nel corso del progetto con una verifica obbligatoria a sei mesi. I volontari sono a disposizione su appuntamento per supportare chi ha bisogno di un aiuto nell’individuazione del percorso di miglioramento/uscita dall’emergenza. La non attivazione entro 6 mesi dell’avvio del progetto, senza giustificati motivi, costituirà motivo di esclusione dallo stesso;

 

  1. capacità di comunicare agevolmente in lingua italiana sia da parte dell’intestatario della domanda che da parte del coniuge/convivente (ove presente). La conoscenza della lingua italiana è infatti un prerequisito per qualsiasi progetto di reale e soddisfacente inserimento nella comunità: permette di capire e farsi capire, conoscere i diritti e i doveri di cittadinanza. La verifica del suddetto requisito sarà effettuata al momento del ricevimento della domanda. A tal fine è richiesta la presenza di entrambi i coniugi/conviventi.

 

REQUISITI PER L’ACCESSO PER PERSONE O NUCLEI FAMILIARI

(sono riferiti all'intestatario della domanda)

  • ISEE tra i 3.000 e i 10.000 Euro;
  • età tra i 18 e i 67 anni;
  • residenza a Ferrara, Masi Torello, Voghiera;
  • per i cittadini stranieri: permesso o carta di soggiorno in corso di validità o richiesta di rinnovo (già presentata in Questura - con numero di pratica);
  • se disoccupato: iscrizione al centro per l’impiego;
  • non aver già usufruito del progetto per due volte e/o averlo terminato nell’anno in corso o in quello precedente (2021-2020);
  • avere esperienze lavorative pregresse.

Nota bene:

In sede di colloquio verranno ascoltate e valutate le motivazioni, le esperienze pregresse del richiedente e del coniuge/convivente in relazione agli obiettivi di miglioramento indicati. Tale valutazione verrà espresso in idoneità al progetto anche in assenza di uno o più dei requisiti sopra indicati.

 

MOTIVI DI ESCLUSIONE

Non saranno accolte le domande di persone:

  • che non conoscono sufficientemente la lingua italiana (se stranieri);
  • hanno partecipato al percorso de “il mantello” per due bandi o che hanno terminato il percorso nel 2020 o 2021.
  • che non sono disponibili ad impegnarsi rispetto agli obiettivi di miglioramento;
  • il cui colloquio non ha evidenziato motivazioni sufficienti per la deroga da uno o più requisiti richiesti.

 

 

LA DOMANDA E LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA:

  • Scheda di richiesta compilata (fac simile allegato al Bando);
  • Documento ISEE aggiornato (ordinario e/o corrente);
  • Fotocopia carta d’identità o regolare permesso di soggiorno o richiesta di rinnovo (già presentata in Questura - con numero di pratica);
  • Informativa della Privacy firmata;

Inoltre, se disoccupati, è necessario presentare:

  • Modello C2 “storico” rilasciato dal CPI in data non precedente ai 3 mesi dalla presentazione della domanda;
  • Patto di servizio in corso di validità (stipulato con il Centro per l’Impiego e firmato);

 

Per i lavoratori autonomi, si chiede copia della ricevuta di chiusura dell’attività o il certificato di cessazione della P.IVA rilasciati dall’Agenzia delle Entrate.

Per le famiglie con figli maggiorenni studenti si chiede copia dei certificati di iscrizione alla scuola/università/corso di formazione frequentati.

 

RITIRO E PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

  • Tutta la documentazione è scaricabile on-line: http://www.ilmantelloferrara.org o può essere ritirata presso Il Mantello previo appuntamento telefonico.
  • Tutta la documentazione deve essere presentata personalmente dal richiedente presso il Mantello dal 03 agosto 2021 nelle giornate del martedì mattina e giovedì mattina previo appuntamento telefonico. A tal fine, l’interessato dovrà presentarsi nell’ora e nel giorno concordati per sostenere il previsto colloquio, accompagnato dall’eventuale coniuge/convivente.

 

RACCOMANDAZIONI: in relazione alla normativa sanitaria vigente, in materia di Covid, si raccomanda di presentarsi all’appuntamento muniti di tutta la documentazione richiesta, degli appositi presidi di protezione individuale e di rispettare scrupolosamente l’orario concordato al fine di evitare assembramenti.

 

Emporio Solidale Ferrara “il mantello” APS
via Mura di Porta Po 9, Ferrara
Giorni e orari di apertura:
martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Recapiti: 053252848 – 3925996126
accoglienza@ilmantelloferrara.org


GRADUATORIA E MODALITÀ DI ACCESSSO

Un’apposita commissione tecnica stilerà le graduatorie d’accesso sulla base degli elementi conoscitivi forniti nella domanda (e allegata documentazione) e desunti dal colloquio (per esempio particolari condizioni di disagio o vulnerabilità, caratteristiche coerenti con il progetto “il mantello” emerse durante i colloqui di pre-selezione, ecc..)

I candidati saranno avvisati delle tempistiche inerenti l’uscita delle graduatorie e saranno consultabili presso Il Mantello.

Le persone che saranno ammesse verranno contattate per il primo colloquio e l’inserimento nel progetto.