Disponibili 500 nuove carte prepagate pro Mantello

bper_card_mantello

BPER Banca, partner gold dell’Emporio Solidale, ha emesso 500 nuove carte prepagate pro Mantello: uno strumento in più, comodo e totalmente gratuito, a disposizione di coloro che vogliono sostenere il progetto.

Cos’è la BPER Card

La BPER Card è la carta prepagata ricaricabile dal valore etico realizzata da BPER Banca per sostenere Il Mantello: per ogni transazione effettuata, una piccola percentuale andrà sul conto dell’emporio solidale. Utilizzarla nella tua vita ti darà l’opportunità di parlare del progetto che ti sta a cuore anche con persone che non conosci. E questa sarà la cosa che ti darà più soddisfazione.

Può essere utilizzata per:

  • Prelevare denaro contante, in Italia e all’estero, presso gli sportelli automatici ATM abilitati Mastercard;
  • Effettuare acquisti, in Italia e all’estero, presso i negozi convenzionati con Mastercard dotati di terminale POS;
  • Effettuare pagamenti su internet nei siti convenzionati con Mastercard;

E’ anche comodissima per:

  • Effettuare il pagamento dei pedaggi ai caselli della Società Autostrade Italiane S.p.A. senza spese aggiuntive
  • Effettuare rifornimento di carburante senza spese aggiuntive.

Per dettaglio dei costi e condizioni contrattuali puoi leggere il foglio informativo.

Attivarla è semplice

Basta recarsi in una delle 14 filiali a Ferrara con un documento d’identità valido e il codice fiscale. Ecco dove la puoi richiedere:

  • Ferrara 3 – Viale Cavour 140
  • Ferrara 2 – Via Modena 92
  • Ferrara 8 – Via delle Barriere 12
  • Ferrara 9 – Corso Isonzo 107
  • Ferrara 1 – Via Bologna 120
  • Ferrara 6 – Via Donatori di Sangue 7
  • Ferrara 10 – Corso Porta Mare 155
  • Ferrara 7 – Via Porta Romana 82
  • Ferrara 13 – Via Comacchio 241
  • Ferrara 12 – Via Bologna 467
  • Ferrara 11 – Via Giusti 4
  • Ferrara 4 – Corso Martiri della Libertà 55
  • Ferrara 5 – Via Garibaldi 61SEDE
  • Ferrara – Corso della Giovecca 65
2

Sei un volontario? Usa la BPER Card per dare a tutti l’esempio e avere l’occasione di parlare dell’emporio!

Condividi su:Share on FacebookEmail this to someoneTweet about this on TwitterShare on Google+